Dolori posturali? Alleviali con il foam roller.

feb 02, 2022 |
  • Cura i tuoi muscoli,
  • Fitness

Il cilindro magico usato dalle influencer è diventato l’accessorio più usato per l’home fitness!
Scopriamo cos’è il foam roller e come utilizzarlo in modo corretto.

Passi molte ore seduto davanti ad una scrivania di fronte ad un pc? Ti capita di arrivare a fine giornata con dolori al collo, alle braccia o alla schiena? Vuoi avere pratici consigli su come alleviare i dolori posturali? Se hai risposto sì a queste domande, sei nel posto giusto!

Mi chiamo Andrea, e sono il personal trainer di Fisiocrem. Oggi voglio parlarti di uno strumento che sta spopolando nel mondo fitness e che può dare risultati davvero sorprendenti a livello di benessere muscolare: il foam roller

Prima di introdurti i benefici e l’uso di questo strumento, voglio farti una domanda: ti sei mai chiesto cosa succede quando il collo è chinato per ore verso il basso e il busto è in avanti per scrivere o leggere quello che hai di fronte? I muscoli si contraggono e se queste posture vengono mantenute a lungo, ecco che sorgono i primi dolori posturali che con il tempo possono amplificarsi.

Ci sono, però, altri fattori che possono incidere sulla postura scorretta:

  • fattori strutturali. Ognuno di noi è unico così come il suo corpo. Persone con muscoli poco allenati saranno più soggetti a rigidità e problemi posturali;
  • stati emotivi. Le persone più emotive tendono ad assumere posizione curve in avanti causando rigidità soprattutto nel diaframma;
  • traumi pregressi. Le persone che in passato hanno subito traumi tendono ad assumere posture scorrette.

Perché dunque è importante correggere le posture scorrette? Quali sono i benefici che si possono ottenere? Eccone elencati alcuni:

  • Aumento della concentrazione;
  • Riduzione di stanchezza e affaticamento;
  • Miglioramento della respirazione;
  • Riduzione delle sensazioni di gonfiore;
  • Sollievo dall'emicrania;
  • Supporto alla respirazione;
  • Miglioramento dei processi digestivi.

Utilizza il foam roller per ritrovare il benessere

Adoperato da sempre per il recupero in fisioterapia e per alleviare i dolori muscolari, il foam roller è un rullo di schiuma che, se utilizzato nella maniera corretta, permette di lavorare efficacemente sulla postura.

La sua fama è aumentata esponenzialmente in questi ultimi anni con la diffusione del Pilates ma anche perché famose fitness influencer lo hanno inserito tra i loro esercizi quotidiani. 

Ne esistono di ogni tipo e scegliere quello più adatto a te può risultare una scelta ardua. Qui di seguito, ti elenco quali sono i fattori che possono davvero fare la differenza:

  • densità;
  •  superficie;
  •  misura;
  • colore. 

Dai bianchi più morbidi a quelli colorati, che sono più o meno rigidi, a quelli neri che invece vengono scelti solo da chi è abituato ad usarli con frequenza… in commercio ne esistono di tutti i colori e tutto dipende dalla tua esperienza e da ciò che ti aspetti.

Il fattore che davvero fa la differenza è la superficie, che può essere liscia per un massaggio soft oppure con creste o scanalature per rendere più efficace e intenso l’effetto auto massaggiante, simulando la pressione del palmo.

I benefici del foam roller e gli esercizi da fare.

Il foam roller ha molti usi ed altrettanti benefici, in particolare è indicato per: 

  • ridurre il mal di schiena e migliorare la postura;
  • alleviare la tensione muscolare;
  • rendere i muscoli più elastici;
  • tonificare l’apparato muscolare;
  • stimolare la circolazione sanguigna;
  • ridurre la ritenzione idrica favorendo l’eliminazione dei ristagni di liquidi.

3 esercizi da fare 

Anche se apparentemente sembra di semplice utilizzo, bisogna sapere che più si prende dimestichezza con lo strumento più benefici si otterranno! 

Ecco una lista degli esercizi che possono farti sentire più leggera la vita: 

1)    per la cervicale: posiziona su un tappetino il tuo foam roller, dopodiché sdraiati appoggiando la cervicale proprio sul rullo. A questo punto posiziona le tue gambe ad angolo retto ed esegui movimenti avanti e indietro per far ruotare il rullo. Ripeti per dieci volte.

2)    per la schiena: posiziona la schiena sul foam roller, piega le gambe fino a formare un angolo retto e metti le mani dietro la nuca. A questo punto fai scivolare in sù e in giù il tuo rullo e nella parte più dolorante, spingi di più con il peso del corpo! Ripeti per dieci volte.

3) per le cosce: colloca il foam roller tra gluteo e ginocchio, appoggia una gamba sopra l’altra e fai scorrere avanti e indietro per dieci volte. Terminata la sessione passa all’altra gamba. Ricordati di mantenere la schiena dritta e gli addominali contratti! 

Importante: non far mai scorrere il rullo sulle articolazioni!

E per finire un massaggio ai flower extract!

Per concludere il tuo allenamento, ti consigliamo di rilassare i muscoli con un massaggio eseguito con movimenti circolari, utilizzando la crema Fisiocrem a base di Arnica e di altri estratti naturali provenienti dai fiori dell’Iperico, della Calendula e della Melaleuca.

Gli estratti naturali contenuti in Fisiocrem, sono un vero e proprio concentrato di benessere e possono aiutarti ad alleviare le tensioni muscolari accumulate durante la giornata.